Florigel Andria inarrestabile in trasferta: 4-1 al Neapolis

Continua il momento straordinario della Florigel Andria che dopo la pesante vittoria nel derby contro l’Eraclio Barletta espugna il “Pala Gino D’Aprile” di Polignano superando con un netto 4-1 i padroni di casa del Neapolis Futsal Club. Gli azzurri di mister Danilo Danisi dominano per quasi tutto l’arco del match e con i tre punti conquistati salgono al quarto posto in classifica in piena zona play-off. L’obiettivo salvezza, annunciato ad inizio stagione, è stato centrato con ben 8 giornate d’anticipo e la squadra andriese con il bel gioco e soprattutto con i punti conquistati sul campo sta dimostrando di poter lottare nei piani alti della classifica.

Danisi, orfano di Magno alle prese con un lieve infortunio, schiera Camporeale tra i pali, Rutigliani centrale, De Feo e De Liso laterali, in avanti Laporta. Passano appena dieci minuti ed è vantaggio azzurro. De Liso riceve palla sull’out di destra, si accentra e lascia partire un tiro imparabile per l’estremo difensore di casa. L’Andria continua ad attaccare e va vicina più volte al raddoppio con De Liso e Laporta, ma al 22’ la Neapolis pareggia i conti. Schema su corner e imbucata centrale di Giannuzzi che fa 1-1. Nella ripresa la Florigel Andria attacca con costanza e al 41’ è Fabio Lasorsa con un perfetto tapin sottoporta a riportare gli azzurri avanti di una rete. Il match è a senso unico e al 48’ diventa protagonista Giancola, che torna dopo l’infortunio in Coppa, e con un sinistro chirurgico firma il 3-1. Il Neapolis non ci sta e mister Simone prova la carta del portiere di movimento, ma la difesa azzurra è granitica e Laporta al 55’ recupera la sfera e con un perfetto rasoterra insacca a porta sguarnita il definitivo 4-1.

Altri tre punti d’oro per la compagine del presidente Michele Zingaro che sale a quota 38 punti e domani sera nel “Palasport” di corso Germania sarà sfida al Just Mola nel turno infrasettimanale.

Rispondi