Futsal Andria inarrestabile, Diaz piegata al Palasport

andria-diaz Nono successo consecutivo per la Futsal Andria del tecnico Filippo Mastroviti che nella prima giornata di ritorno infligge la terza sconfitta su tre gare stagionali alla Diaz Bisceglie di Di Pinto. Vittoria netta e meritata degli azzurri che rispondono sul campo alla discutibile decisione della Federazione di cancellare i risultati maturati sul campo contro la Nuova Laurus San Severo, compagine esclusa dal torneo questa settimana.

Mastroviti ha tutti gli uomini a sua disposizione, Di Pinto conta sulla buona vena realizzativa di Palermo e l’estro di Sergio De Cillis.

Partenza nel segno dell’equilibrio che viene spezzato al 7°, quando Lanotte recupera palla in difesa, lancia Magno che tutto solo dal limite batte Povia in uscita. L’1-0 non scompone gli ospiti che al 13° pervengono al pari con una conclusione da fuori di De Cillis che sorprende Fasciano. Con il passare dei minuti gli azzurri sembrano spegnersi, ma ci pensa Lopetuso a scuotere i propri compagni con due tiri a botta sicura che esaltano i riflessi dell’estremo difensore biscegliese. Al 25° è ancora Lopetuso a creare scompiglio in area neroazzurra e a servire un assist perfetto per De Feo che a due passi dalla porta non sbaglia. La prima frazione si chiude 2-1 per il team andriese.

Nella ripresa il predominio di Napoletano e compagni è costante, la Diaz resta imbrigliata nella propria metà campo. Al 40° Magno non trova il tris per un soffio che arriva al 45° con un tapin vincente di Scaringella che manda in estasi il Palasport. La Diaz ha uno scatto d’orgoglio e al 49° Palermo con un preciso diagonale accorcia le distanze. Ma il finale è tutto di marca andriese, al 56° De Feo colpisce clamorosamente il palo e al 61° Magno su tiro libero fissa il risultato sul definitivo 4-2.

Futsal Andria seconda in classifica a quota 27 punti, ad una sola lunghezza dalla capolista Futsal Foggia, vittoriosa al “PalaPoli” contro l’Aquile Molfetta. Il vantaggio sulla formazione di Di Chiano adesso è di 6 punti. Sabato prossimo altro impegnativo match per gli uomini di Mastroviti che al “PalaDisfida” affronteranno il Brasilea Barletta, temibile outsider di questo campionato.

Rispondi