La Florigel Andria non fa sconti al Carovigno, è 5-1 al Palasport

Spinosa_AndriaQuarto successo stagionale per la Florigel Andria che nel “Palasport” di Corso Germania batte 5-1 il Real Five Carovigno in un combattuto scontro salvezza. Altra buona prova per il roster di Michele Bizzoca che soffre nella prima frazione di gioco, ma nella ripresa, con la giusta determinazione, riesce ad avere la meglio su un avversario che non merita l’ultimo posto in classifica.

Il tecnico barlettano per la sfida al team brindisino recupera il centrale Franco Ricco, ma deve fare a meno del pari ruolo Cappai, appiedato per un turno dal giudice sportivo. Tra i pali riconfermato il sempre più determinante Fasciano. Ricco, De Feo, Delvecchio e Spinosa completano il quintetto iniziale. Il Carovigno si affida all’esperienza di Scarnera e Cianciaruso.

Il primo tempo regala poche emozioni. I biancoazzurri sono contratti e poco incisivi in fase realizzativa. Si lascia preferire la squadra brindisina che va vicina alle rete in due occasioni ma prima il palo e poi Fasciano salvano il risultato. Nel finale quando le squadre sembrano dover rientrare negli spogliatoi sullo 0-0, è Napoletano a rompere gli equilibri con un perfetta percussione e il tapin che vale l’1-0.

Nella seconda frazione Bizzoca sprona i suoi ed ottiene gli effetti desiderati. L’Andria si riversa in avanti ma gli interventi dell’estremo difensore Di Bari negano la gioia del gol a Delvecchio e Spinosa. Ma la diga eretta del Carovigno non può nulla contro l’impeto del giovane Spinosa che in pochi minuti sigla una splendida doppietta. Sul 3-0 gli azzurri arretrano leggermente il baricentro e soffrono gli attacchi della squadra brindisina. Fasciano è costretto agli straordinari ma non può nulla sulla conclusione ravvicinata di Cianciaruso che accorcia le distanze. Il team andriese non si scompone e nel finale chiude la pratica con le reti di capitan De Feo e Spinosa, protagonista di giornata con una tripletta.

La Florigel Andria sale in classifica a quota 13 punti con ben otto lunghezze di vantaggio sulla zona play-out. Un inizio di stagione eccellente per un una neopromossa che vuole continuare a sorprendere.

Rispondi