Momento delicato per la Florigel Andria: sconfitta 5-4 a Carovigno

Real_Five_AndriaPareggio con “giallo” a Turi e sconfitta contro il Real Five Carovigno. Periodo tutt’altro che sereno in casa Florigel Andria. La squadra allenata da Michele Bizzoca, nelle due trasferte consecutive sui campi delle concorrenti alla salvezza, ha ottenuto un solo punto che potrebbe essere cancellato dal Giudice Sportivo. Una mazzata psicologica per gli azzurri che nelle scontro di Carovigno contro la Real Five, hanno avuto la gara in mano per oltre 40 minuti, salvo poi farsi rimontare e cedere i tre punti ai padroni di casa.

Primo tempo ad alta intensità quello disputato in terra brindisina, con il Carovigno che si porta per ben due volte in vantaggio, ma trova la pronta risposta azzurra con Borracino e capitan De Feo. Poi la gara passa in mano alla squadra di Bizzoca che gioca un gran futsal e trova il vantaggio con il primo gol stagionale di Cappai e anche la rete del 2-4 siglata da uno straordinario Borraccino a segno da centrocampo con un bolide imparabile. Il doppio vantaggio sembra poter far dormire sogni tranquilli agli azzurri che però nel secondo tempo subiscono un pesante tracollo sino al 5-4 finale del Real Five che chiude la contesa.

Una batosta per il morale dell’Andria che nonostante i 6 punti di vantaggio sulla zona rossa non può permettersi altri cali di tensione. Il team di Bizzoca sabato prossimo, nel Palasport di Corso Germania, affronterà l’MP Futsal Club per un altro decisivo scontro salvezza da vincere a tutti i costi per evitare spiacevoli inconvenienti nella lotta alla permanenza in serie C1.

Rispondi